lunedì 1 ottobre 2007

il primo ottobre duemilasei

il primo ottobre duemilasei entravo in punta di piedi in un'università e in una città sconosciuta, mi guardavo intorno con più timore che curiosità, mi sentivo come una bambina che al primo giorno di scuola è troppo grande perchè qualcuno la accompagni per mano fino in classe.
oggi bevevo un caffè alle tre torri affondando la nostalgia e l'entusiasmo in tre paia d'occhi che un anno fa nemmeno potevo immaginare, in tre sorrisi che conosco più del mio, con lo sguardo fisso su quelle mani che hanno stretto le mie ogni giorno e quando non potevano realmente stringerle mi inondavano di messaggi che parlavano di risate e di lacrime.
ora ho imparato ad amare più il presente che il futuro, e di tante rose bianche ne conservo solo una.

3 commenti:

  1. ripasserò sicuramente....
    anche solo per il fatto di aver visto quel pezzo meraviglioso della banda dei brocchi *_*

    RispondiElimina
  2. che bello ritrovarti qui, nel luogo in cui casualmente ti ho conosciuta per poi ritrovarmi ancora più casualmente a dirci "piacere" :D
    ti linko e ti leggo,

    eleonora
    (ricordi?)

    RispondiElimina
  3. Primo Ottobre29 marzo 2008 17:09

    Il primo ottobre duemilasette entravamo in punta di piedi in un luogo meraviglioso chiamato musica...

    Love,

    Primo Ottobre

    www.myspace.com/primottobre

    RispondiElimina